mercoledì 6 marzo 2013

La rivoluzione di primavera di Atm



Una rivoluzione in vista per i mezzi pubblici di Milano: con l’avvio della linea lilla della metro Atm mette mano a ben 25 linee di superficie di tram e bus. Più corse in periferia, capolinea spostati, nuovi percorsi e tragitti anche più brevi. Potenziamento dei mezzi di trasporto di superficie e cambio dello schema nel quadrante nordest della città, dove la linea 5 è entrata in funzione.

L’avvio della prima tratta della lilla ha imposto una revisione in superficie: bus e tram da traslocare, perché su quelle stesse direttrici ora passa la metro. Il tutto partirà dal prossimo 16 marzo.

Il cambiamento più consistente colpisce dunque questa zona di Milano con la metrotranvia 31 che, nata solo cinque anni fa e costata uno sproposito, verrà dimezzata: il tram, da Cinisello Balsamo, si fermerà alla Bicocca e solo dalle 22 (ora di chiusura della metro) proseguirà per Lagosta, come fa già ora tutto il giorno. Un provvedimento questo mal digerito dai comitati di zona.

Accorciato anche il tragitto del tram 5, che non raggiungerà più il Parco Nord ma si fermerà al Niguarda.

Tre, invece, i bus che vedranno modificare e allungare i loro percorsi: la 51 arriverà fino alla fermata Istria (non più al Niguarda). La 87 partirà dalla Stazione Centrale per arrivare fino a Villa San Giovanni mentre la 40, da Bruzzano, giungerà fino al Parco Nord. Vedremo l’impatto che avrà la rivoluzione nella zona per i residenti.

L’altra grande novità della rete riguarda il rafforzamento dei mezzi introdotto con Area C, oltre un anno fa, per reggere l’urto della migrazione di automobilisti sui mezzi e migliorare gli spostamenti periferia-centro e viceversa.

Dunque ecco arrivare il potenziamento delle linee 57, 84, 67 e 86: statistiche alla mano sono i quattro percorsi più utilizzati dall’introduzione della congestion charge.

Torneranno ai vecchi capolinea le linee 37, 67 e 74 che, nei tratti interni alla Cerchia dei Bastioni, viaggiavano semivuote: volevano evitare ai viaggiatori diretti in centro spostamenti in metro per poche fermate. Esperimento fallito, si torna indietro.

Ultima novità la creazione di tre linee nuove di zecca: la 707 che collegherà il centro di Cologno Monzese con la fermata della verde Cologno Nord, la 713 che da Sesto San Giovanni ci porterà a Bignami e la 783 che collegherà Bresso con la Bicocca.

Per tutti i dettagli e le novità, qui.

La rivoluzione di primavera di Atm é stato pubblicato su 02blog.it alle 07:15 di mercoledì 06 marzo 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.













via 02blog.it http://www.02blog.it/post/20937/la-rivoluzione-di-primavera-di-atm?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+02blog%2Fit+%2802blog%29

Nessun commento:

Milano METEO